TRATTAMENTO ANTITARLO A MICROONDE

L’Anobium punctatum, l’Hylotrupes bajulus o il Lyctus brunneus, più comunemente conosciuti come TARLI o insetti xilofagi, sono solo alcuni degli insetti che si nutrono e mangiano il legno, erodendo i mobili e rovinandoli. Insieme ai tarli, in alcuni casi, anche i funghi xilofagi creano non pochi problemi al materiale ligneo.
Per ovviare a questo problema, il nostro staff, esperto e specializzato nella cura dei mobili in legno, effettua trattamenti antitarlo contro animali e insetti del Legno in casa, sfruttando la metodologia delle microonde e ottenendo dei risultati davvero straordinari.

Come funziona il trattamento antitarlo a microonde?

Per una lunga vita dei vostri mobili, Polignum si avvale della tecnologia a microonde, che sfrutta le proprietà delle onde elettromagnetiche, per debellare i tarli del legno senza danneggiare l’oggetto infestato. Portando così ad una vera e propria disinfestazione degli insetti presenti in Mobili Antichi, Cornici, Travi, Portoni e Parquet.
L’innovativa tecnologia consiste nello scaldare il manufatto ligneo facendo penetrare le microonde in profondità. In questo modo vengono eliminati uova, larve, insetti, muffe e funghi, a qualsiasi stadio vitale si trovino, portandoli alle temperature letali stabilite dai protocolli valutati e consolidati dalla sperimentazione.
Questa tecnologia consente di superare i limiti dei metodi che si avvalgono di prodotti chimici molto pericolosi per l’uomo e per l’ambiente e che comportano tempi di trattamento lunghi e costi elevati senza garantire un risultato finale soddisfacente.

Ci sono altri nemici, non solo del legno ma anche dell’uomo, strettamente legati alla presenza di tarli: i PARASSITI dei tarli.
Questi possono essere sia insetti visibili che acari e quindi non visibili a occhio nudo. Si nutrono delle larve dei tarli e non vivono solo all’interno del mobile ma escono e pungono le persone creando eruzioni cutanee di grande entità che spesso non vengono riconosciute e curate in modo errato scambiandole per patologie diverse.

Una volta individuato il problema basta eliminare i tarli per eliminare di conseguenza anche i loro parassiti.

Quali sono i vantaggi nell’utilizzo del trattamento antitarlo a microonde sui mobili?

  • Efficacia: le microonde penetrano nella profondità del legno infestato dai tarli assicurando la totale mortalità di insetti, muffe e funghi. La tecnologia a microonde, a differenza di altre metodologie, è l’unica a riuscire ad agire così in profondità e in modo definitivo riuscendo ad eliminare gli insetti a qualsiasi stadio vitale si trovino.
  • Rapidità: bastano da 30 a 120 minuti ed il gioco è fatto
  • Economicità: riduzione dei costi rispetto ai metodi tradizionali
  • Totale salvaguardia dei beni trattati: impatto nullo sugli oggetti da disinfestare poiché le temperature raggiunte dall’oggetto sono molto basse e quindi l’oggetto non subisce alcun danneggiamento. Questo dato è stato accertato nel corso della sperimentazione svolta presso i laboratori di ricerca e restauro dei Musei Vaticani e presso l’Osservatorio per la Conservazione delle opere lignee del Politecnico di Milano.
  • Impatto ambientale zero: le microonde vanno a sostituire l’utilizzo di prodotti chimici, rispettando l’ambiente e preservando la sicurezza degli operatori. Non è da dimenticare, infatti, che il trattamento antitarlo a microonde coniuga le intese sottoscritte nel Protocollo di Montreal e recepite dal Regolamento Europeo CE 2037/2000 sull’uso delle sostanze e gas tossici. Nella pratica della disinfestazione, questa tecnologia è l’alternativa al Bromuro di Metile, gas altamente tossico definitivamente proibito dal 1 gennaio 2005 con la ratifica del Protocollo di Kyoto.
  • Monitoraggio: ogni manufatto viene trattato singolarmente e monitorato costantemente durante tutto l’iter di disinfestazione.

Come combattere i tarli dei mobili? L’uso delle microonde su Mobili, Sculture, Cornici anche dorate, …

Il trattamento curativo antitarlo a microonde può essere effettuato su qualsiasi tipo di mobile, scultura, cornice, oggetto policromo o con doratura. Infatti, nonostante la varietà di materiali e finiture che si possono incontrare sui mobili o su qualunque manufatto artistico, l’effetto di termalizzazione che crea l’energia elettromagnetica, non influisce in alcun modo su nessuno di questi, tanto meno sul legno di cui è composto. I tempi del sistema antitarlo a microonde possono essere variabili ma rientrano in range che va dai 30 ai 120 minuti in funzione delle dimensioni dell’oggetto, della densità della specie legnosa di cui sono fatti e dal tipo di finitura presente in superficie. Il raggiungimento della temperatura letale agli agenti patogeni è monitorato in continuo, durante tutto il trattamento antitarlo, con un termometro a fibra ottica. Sul bene trattato non rimangono residui di nessun genere e può essere ricollocato immediatamente nel luogo di provenienza.

L’uso del sistema antitarlo a microonde è efficace anche su altri materiali?

Certo! La tecnologia a microonde può essere utilizzata anche per il trattamento curativo di beni cartacei e tessili come libri, stampe, tappeti, arazzi e sui tessuti di vario genere che si possono incontrare su mobili imbottiti.

trattamento antitarlo a microonde tappeti
trattamento antitarlo a microonde libri
trattamento antitarlo a microonde arazzo

Come funziona il trattamento antitarlo a microonde per oggetti inamovibili come travi, boiserie, parquet, …?

Per il trattamento antitarlo di un mobile la tecnologia a microonde è quella ideale ma per le strutture inamovibili bisogna affrontare il problema con protocolli diversi e integrati. Cerchiamo di capire perché.
Normalmente le strutture inamovibili hanno spessori diversi dai mobili (travi) e dimensioni importanti (boiserie, cori lignei) e alcune parti, tipo quelle murate, non sono accessibili. Riuscire a portare tutta la struttura lignea ad una temperatura che diventi letale per i patogeni (tarli o muffe) può essere molto complicato.

Un trattamento chimico a pennello può ottimisticamente arrivare ad impregnare il legno fino a 3 mm (6 nel legno di testa) e ad iniezione non c’è la garanzia di riuscire ad arrivare fino a recessi più reconditi dove arrivano gli insetti scavando le gallerie.

Non si deve dimenticare che la disinfestazione del legno è un servizio difficile e deve essere effettuato da personale competente e formato non solo nell’utilizzo delle apparecchiature e dei prodotti ma anche nella conoscenza della tecnologia del legno e della sua reazione al riscaldamento nonché dei diversi tipi di patogeni, del loro ciclo vitale e della loro diffusione.
Per poter stilare un preventivo non basteranno le misure come per i mobili o solo sapere se si tratta di travi o parquet ma avremo bisogno di informazioni puntuali e anche di effettuare un sopralluogo. Siamo comunque a tua disposizione per risolvere al meglio il tuo problema, proponendo Prodotti e Rimedi specifici contro i tarli del legno.

trattamento antitarlo a microonde travi infestate
trattamento antitarlo a microonde boiserie
trattamento antitarlo a microonde parquet infestato

Richiedi un preventivo gratuito, ti risponderemo il prima possibile.

Nome *
Città *
Email *
Telefono
Elencare i moduli da trattare con le loro misure.