RESTAURO DELLE DECORAZIONI E DECORAZIONE DEL MOBILE

Nel corso dei secoli la necessità di decorare edifici con effetti ottici che fossero più economici rispetto all’utilizzo dei materiali veri e propri ha portato allo studio di tecniche di decorazione che nel tempo hanno raggiunto livelli tecnici difficilmente superabili. Stiamo parlando del finto legno, finto marmo e, diversamente, dei graffiti o sgraffiti.

Le prime due citate prevedevano di creare, su grandi superfici, delle illusioni ottiche che riproducessero la bellezza di un marmo vero o di un’essenza di legno pregiata utilizzando sostanzialmente degli espedienti pittorici.

Per quanto riguarda i graffiti si tratta di una tecnica molto antica ma che si è diffusa in lombardia, come per le altre due tecniche prese in considerazione, tra la fine dell’Ottocento e metà del Novecento. Ancor più delle tecniche di riproduzione pittorica del legno e del marmo però, questa si adatta molto bene alle ampie superfici esterne poiché il disegno viene “tirato fuori” dallo spessore della malta colorata che è più resistente all’azione del degrado degli agenti atmosferici di quanto non siano i colori e i pigmenti usati in pittura.

Il restauro del finto del legno, del finto marmo e dei graffiti

Nei palazzi storici milanesi, tra la fine dell’800 e i primi del ‘900, la decorazione a finto legno e a finto marmo è stata ampiamente utilizzata per creare degli ambienti eleganti con dei costi contenuti.

Su porte prodotte con legni di conifera, e quindi di poco valore come l’abete, venivano create delle venature che riproducevano legni pregiati come il noce.

Spesso queste decorazioni pittoriche erano raffinatissime. Purtroppo il normale deperimento d’uso, il mazzo di chiavi che sbatte nella toppa, gli sbalzi di temperatura e umidità possono deteriorarle e bisogna intervenire con un restauro.

Restauro Finto legno

Lungo la tromba delle scale venivano create delle zoccolature che riproducevano pannellature in marmo che, ancora oggi, vengono scambiate per marmi veri.

L’usura, perdite d’acqua, i lavori strutturali o i traslochi spesso possono rovinare queste decorazioni per cui è necessario restaurarle.

Restauro Finto Marmo

Per quanto riguarda i graffiti si tratta di un sistema decorativo a sé e che non era finalizzato all’imitazione di un certo materiale. Venivano eseguiti sia su pareti interne che su pareti esterne, realizzati per sovrapposizione di malte colorate poi parzialmente rimosse.

Restauro Graffiti

Guarda alcuni video dei nostri lavori

Restauro di finto legno

Restauro finto marmo

Restauro graffiti

DECORAZIONE DEL MOBILE

Le competenze acquisite per poter effettuare il restauro delle decorazioni che vi abbiamo illustrato le abbiamo anche messe al servizio della Decorazione del Mobile, un’attività dove la nostra creatività può manifestarsi libera da quel rigore scientifico richiesto da un intervento di restauro.

Negli anni abbiamo pensato, progettato e realizzato dei mobili personalizzati per i nostri clienti. Partendo da vecchi mobili un po’ noiosi già di proprietà o cercandoli nei mercatini, abbiamo cambiato loro faccia passando dalla più semplice reinterpretazione cromatica fino ad arrivare allo studio più creativo/strampalato/kitsch… assecondando la personalità del cliente!

Richiedi un preventivo gratuito, ti risponderemo il prima possibile.

Nome *
Cognome *
Città *
Email *
Telefono
Elencare i moduli da trattare con le loro misure.