Tarli appartenenti alla famiglia dei Lictidi

Lyctus BrunneusQuesta specie di tarli attacca solo alcune specie di legno di latifoglie tipo quercia, noce, castagno o frassino.
Le caratteristiche sono:
– larva bianco lattiginosa ad uncino lunga da 5 / 7 mm e 1 mm di diametro
– ha un periodo di sviluppo da 1 a 6 anni
– insetto ha una forma cilindrica schiacciata e allunnata di colore giallo scuro fino a bruno rossiccio di lunghezza tra i 2 e i 6 mm e 1 mm di diametro
– le specie maggiormente diffuse sono il Lyctus brunneus e il Lyctus linearis
– i fori di sfarfallamento sono rotondi e di diamtro compreso tra 1.5 e 2 mm
– il rosume è chiarissimo e sciolto all’interno delle gallerie e di forma sferoidale. È una polvere inconsistente tipo talco
– le gallerie sono brevi, ravvicinate e lungo le fibre di diametro inferiore ai 2,5 mm

2017-12-21T16:40:12+00:00